La carica delle giovani chirurghe. Io Donna racconta la medicina di genere – Interviste a Catalano (Sic) e Frigerio (WIS)

Sono sempre più le donne chirurgo in sala operatoria, ma guadagnano meno dei loro colleghi uomini e la gravidanza è di ostacolo alla loro carriera. Sotto i 50 anni le dottoresse sono in maggioranza rispetto ai colleghi dell’altro sesso. Entusiaste e determinate, nonostante le difficoltà, provano ad affermarsi nel mondo della medicina, anche grazie alle loro capacità organizzative universalmente riconosciute. È questo il profilo tracciato dal settimanale Io Donna nella sua inchiesta sullo stato della medicina di genere in Italia e la condizione lavorativa dei camici rosa. All’interno dell’articolo le interviste alla dottoressa Francesca Catalano, vice presidente della Società italiana di Chirurgia (SIC), e alla dottoressa Isabella Frigerio, presidente di Women in Surgery Italia (WIS).

Qui per leggere l’articolo completo.

Leave a reply