• 21 NOVEMBRE 2018
    L’evoluzione della chirurgia. Su la Stampa De Paolis, Crucitti e Zaccaroni

    L’evoluzione della chirurgia. Su la Stampa De Paolis, Crucitti e Zaccaroni

    Come è cambiata la chirurgia? Il quotidiano La Stampa raccoglie le esperienze dei professori Paolo De Paolis (direttore della Chirurgia generale d’urgenza 3 dell’ospedale Molinette Città della Salute di Torino e presidente Sic), Antonio Crucitti (responsabile dell’U.O.C. di Chirurgia Generale e Mininvasiva presso l’Ospedale Cristo Re di Roma) e Alberto Zaccaroni (direttore della Unità Operativa di Chirurgia Endocrina dell’Ospedale

    • 21 NOVEMBRE 2018
    Umani e robot in sala operatoria. Su La Stampa intervista al prof. Marco Montorsi

    Umani e robot in sala operatoria. Su La Stampa intervista al prof. Marco Montorsi

    Sull’inserto “Tutto Salute” del quotidiano La Stampa, l’intervista al professor Marco Montorsi, past president della società Italiana di Chirurgia. Di seguito alcuni stralci del colloquio. “Grazie all’ingresso dei robot in sala operatoria ci sarà ancora differenza tra chirurghi fuoriclasse e chirurghi mediocri? «La differenza ci sarà sempre. E’ come dire che grazie a un joystick

    • 31 OTTOBRE 2018
    “Giovani chirurghi bravi e competenti”. Paolo De Paolis sul Corriere della Sera

    “Giovani chirurghi bravi e competenti”. Paolo De Paolis sul Corriere della Sera

    Sul Corriere della Sera, il dottor Paolo De Paolis, presidente della Società Italiana di Chirurgia, replica a Roger Kneebone, professore di chirurgia all’Imperial College di Londra, che ha lanciato a mezzo stampa un vero e proprio grido d’allarme: «I nuovi chirurghi – ha detto – non sanno più tagliare o ricucire le ferite dei pazienti

    • 26 OTTOBRE 2018
    Lezione di laparoscopia con il luminare Francesco Corcione

    Lezione di laparoscopia con il luminare Francesco Corcione

    Francesco Corcione, past president SIC, venerdì 26 ottobre presso la sala auditorium dell’ospedale di Garbagnate Milanese, terrà una lezione sulla storia e l’evoluzione della tecnica laparoscopica, una vera rivoluzione chirurgica che negli anni ha reso la laparoscopia sempre più precisa e il meno invasiva possibile a tutto il vantaggio del paziente. Lo scrive il quotidiano