• 20 LUGLIO 2018
    Campania fuori dal commissariamento Salute, Francesco Corcione su Il Mattino

    Campania fuori dal commissariamento Salute, Francesco Corcione su Il Mattino

    Il presidente della Campania, Vincenzo De Luca, ha ufficialmente chiesto al governo di uscire dal commissariamento del sistema Salute. Sul quotidiano “Il Mattino“, i medici e i primari degli ospedali della regione esprimono il loro sostegno all’iniziativa presa dal governatore, pur esternando critiche alla gestione commissariale. Fra gli interventi, anche quello del past president SIC,

    • 13 LUGLIO 2018
    Nasce in Sicilia la Commissione regionale di Senologia, guidata dalla dottoressa Catalano

    Nasce in Sicilia la Commissione regionale di Senologia, guidata dalla dottoressa Catalano

    Nasce in Sicilia una commissione regionale per portare le cure del tumore della mammella ai livelli del resto d’Italia. La Commissione regionale di Senologia sarà coordinata dalla dottoressa Francesca Catalano, vicepresidente Sic e direttore dell’UOC di Senologia dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, che ha tenuto a sottolineare come «la commissione è aperta e non c’è nessun primo attore». Il gruppo

    • 13 GIUGNO 2018
    Prof. Montorsi commenta su Radio24 dati del I° Rapporto su donne in chirurgia

    Prof. Montorsi commenta su Radio24 dati del I° Rapporto su donne in chirurgia

    Il sorpasso delle donne in sala operatoria è vicino. È quanto emerge dal primo rapporto sulle donne in chirurgia condotto dalla Società Italiana di Chirurgia. A Obiettivo Salute, su radio 24, il commento di Marco Montorsi, presidente di SIC e rettore dell’Università Humanitas. Qui per riascoltare l’intervista completa.

    • 11 GIUGNO 2018
    Primo Rapporto SIC sulle donne in chirurgia

    Primo Rapporto SIC sulle donne in chirurgia

    E’ vicino il sorpasso delle donne nella professione chirurgica nel nostro Paese. Il numero delle donne iscritte al primo anno delle scuole di specializzazione in Chirurgia  Generale è costantemente aumentato negli ultimi anni, tanto da raggiungere il 48,3% degli immatricolati nel periodo 2008-2015 (433 su 896). La prevalenza numerica degli uomini persiste ormai solo nella fascia d’età