Sanità, Presidente Sic Paolo De Paolis “Donazione corpo passo avanti”

“Un grande passo avanti, atteso da troppi anni”. Questo il commento del professor Paolo De Paolis, presidente della Società Italiana di Chirurgia (Sic) alla notizia dell’approvazione in Commissione Sanità del disegno di legge che norma la donazione post mortem del proprio corpo alla scienza. “La dissezione anatomica sul cadavere – afferma – è fondamentale per i giovani chirurghi per acquisire conoscenza e pratica. Non ha eguali. Per quanto si sviluppino modelli virtuali, non c’è nulla di meglio per impratichirsi nel gesto chirurgico. Pensiamo soltanto che in Italia il prestigio di tante università all’estero era dovuto soprattutto a questa possibilità”. “Speriamo davvero – conclude De Paolis – che la procedura renda facile attuare la legge e che la sensibilità delle persone che via via si è sviluppata in Italia a livello etico e sociale per il trapianto d’organi si replichi anche sulla donazione del corpo. A tal fine, il disegno di legge contiene norme che favoriscono la conoscenza mediatica di aspetti che valorizzano questo tipo di scelta. Avere professionisti ottimamente preparati sarà un vantaggio anche per le prossime generazioni”.

Leave a reply